Affamato come un lupo | minibombo



Si dice che nel bosco ci sia un lupo affamato… Anche voi ci avete creduto?



Carte da mimare

Tutta la vicenda di Affamato come un lupo, a partire dal titolo, si struttura sulle caratteristiche degli animali che sono entrate a far parte di similitudini celebri e modi di dire che tutti conosciamo: lento come una lumaca, testardo come un mulo, dormiglione come un ghiro.
Di frasi fatte che utilizzano i tratti salienti delle bestie ce ne sono però molte altre, più o meno note, e potrebbe essere divertente provare a rappresentarle attraverso il gioco del mimo.

Ecco come funziona: innanzitutto dividetevi in due squadre. Stampate poi le tessere che contengono i detti, mescolatele e pescatele a turno; il componente della squadra scelto per quella manche dovrà mimare la famigerata espressione e fare in modo che in un minuto i suoi compagni indovinino di quale si tratta, conquistando un punto. Toccherà poi agli avversari cimentarsi nel turno successivo… Vince chi racimola più punti!



 

… E se conoscete ormai a menadito le carte di partenza potete rinnovare il gioco realizzandone di nuove: tenete presente che una volta esaurito il repertorio delle similitudini si può passare a quello delle metafore, come ad esempio fare il gallo, essere un allocco, essere un orso, oppure…



Teatrino delle sagome

Se la vicenda del libro vi ha particolarmente coinvolto potreste reinterpretarla in una chiave ancor più dinamica, realizzando un piccolo teatrino con i protagonisti della storia rappresentati da sagome di carta.
Vi basterà allora stampare e ritagliare i personaggi in Pdf, incollarli su un bastoncino e la vostra rappresentazione potrà avere inizio…



Debutto teatrale

Qualora poi le vostre ambizioni artistiche fossero più elevate, potreste anche lanciarvi nell’organizzazione di una vera e propria recita con tanto di attori (dovete trovarli voi!) e costumi di scena (vi aiutiamo noi!).



Il testo del libro, infatti, che contiene molti dialoghi diretti, si trasforma facilmente in una sceneggiatura: dopo aver organizzato provini di famiglia e prove abiti a più non posso, potrete così dirigere uno spettacolo che lascerà tutti a bocca aperta!

Pronti a cominciare?


Se avete allestito uno spettacolo degno del miglior Ionesco vi invitiamo a scriverci a info@minibombo.it… verremo volentieri ad assistere, sempre che il costo del biglietto in platea non si riveli eccessivo!






Leggi la scheda del libro


Chiudi