Una volta chiuso Questo libro fa di tutto potrebbe capitare di vedere con occhi diversi ogni libro che capiti a tiro… con le idee molto più chiare su quello che un simile oggetto – con un pizzico di inventiva e di buona volontà – possa fare e diventare.



Guida agli usi

Il libro in questione ci ha mostrato gli usi più disparati a cui un volume di carta – spesso a sua insaputa! – può essere destinato, trasformando la più innocua delle pagine in un gioco imprevisto e divertente: dall’ombrello al cappello, dal tamburo al ventaglio… le possibilità sono infinite! Ci avevate mai pensato prima?



Avere un libro che fa di tutto con sé può rivelarsi sempre di grande utilità, anche nei posti più impensati: al mare o in montagna, a una festa oppure a scuola… le situazioni in cui potreste averne bisogno sono innumerevoli. Per prendere ispirazione stampate la guida che trovate qui sotto, ma ricordate: non c’è luogo dove un libro che fa di tutto non possa letteralmente… fare di tutto!



Io e il mio libro che fa di tutto

Dopo essere diventati inseparabili compagni d’avventure, voi e il vostro libro che fa di tutto potreste aver voglia di immortalare i momenti trascorsi insieme per rievocarli un giorno con nostalgia: quella volta in cui non sareste sopravvissuti senza un parasole in spiaggia, quella in cui per scherzo avete spaventato qualcuno con un rumore molesto e improvviso e, perché no, quella in cui vi siete fatti compagnia con abbracci e coccole in una sera un po’ malinconica d’inverno…

 

Passate in rassegna il libro, scegliete le pagine con le azioni che preferite e ritraete i momenti topici, creando una raccolta di ricordi tutta vostra, originale e irripetibile… Non avrà certo nulla da invidiare agli album di famiglia più tradizionali!



Gara di abilità... per tutti gli usi!

Gli usi possibili di questo libro, non ci stancheremo mai di ripeterlo, sono ovviamente infiniti: perché dunque non sfidarvi in una gara d’abilità e inventarne di nuovi?

 

Il gioco è adatto a due o più concorrenti; divisi in squadre, a coppie o “tutti contro tutti”. Ecco come funziona: in un botta e risposta a tempo (usate una clessidra per scandire i turni), gli sfidanti devono improvvisare un modo di impiegare il libro e mimarlo, aiutandosi anche con gli oggetti circostanti.
Chi resta senza idee verrà eliminato lasciando il passo ai più creativi: il vincitore sarà l’ultimo a rimanere in gara!

 

Un esempio? Se il vostro sfidante ha esordito utilizzando il libro come vassoio da aperitivo…



… voi potreste ribattere utilizzandolo per una volée in contropiede!



E chi per qualche bizzarra ragione avesse comprato copie in eccesso… potrebbe sbaragliare gli avversari usandole come ferro da stiro!



Se ancora non credete che questo libro possa fare veramente di tutto scriveteci all’indirizzo info@minibombo.it: provvederemo ad inviarvi una delegazione a scopo dimostrativo!





Leggi la scheda del libro


Chiudi